PREMIO IL GIULLARE

Tra le iniziative  del Festival, a partire dalla seconda edizione del 2010, è stato istituito il Premio Nazionale “IL GIULLARE” un riconoscimento che viene assegnato ogni anno a chi abbia avviato, svolto, realizzato iniziative significative nella promozione dell’abbattimento di ogni barriera.

premio_2012

L’istituzione del premio Nazionale Il Giullare è nata con l’obiettivo di valorizzare esperienze e persone, note e meno note, che si siano particolarmente distinte  nell’impegno verso la promozione di una cultura del rispetto e dell’abbattimento di ogni barriera, nel dar voce e far conoscere storie di diritti calpestati, nel dimostrare come la diversità è ricchezza e risorsa.

I candidati al premio sono scelti attraverso un lavoro di osservazione e di ricerca di varie esperienze che si svolgono in Italia e non,  senza la pretesa di considerare le stesse come esaustive anche per la consapevolezza che ce ne sono moltissime che silenziosamente ogni giorno si realizzano in questa ottica.

Nelle varie edizioni abbiamo premiato le trasmissioni televisive delle Iene e di Striscia La Notizia,  Vieni Via Con Me, a uomini e donne nel campo dello sport, della cultura, della musica noti e meno noti.

I candidati al premio sono scelti attraverso un lavoro di osservazione e di ricerca di varie esperienze che si svolgono sia in Italia che all’estero e non hanno la pretesa di considerare le stesse come esaustive anche per la consapevolezza che ve ne sono moltissime che silenziosamente ogni giorno si realizzano in questa ottica.

Lo spirito dell’intero festival  è quello di promuovere e sensibilizzare cercando di dimostrare che a più livelli l’integrazione è possibile e questo succede solo quando dalla nostra mente cominciamo ad abbattere le barriere che più di qualunque altra cosa ci impediscono di incontrare le differenze.

Il Premio è consegnato generalmente nell’ultima serata del festival.

Prossimamente sveleremo i nomi e le esperienze che abbiamo scelto di valorizzare in questa edizione!