GIULLARE A SCUOLA 2013

LA SCUOLA VINCITRICE

Secondo la valutazione fatta dalla commissione vince il Concorso Il Giullare a Scuola – edizione 2013 l’ISTITUTO COMPRENSIVO PIETROCOLA-MAZZINI” di Minervino Murge (BT) con l’opera “L’Albero della Diversità”: un’opera scultorea rappresenta la forza della diversità: il naso diviene tronco, potenza, peculiarità delle radici (appartenenza); i rami (gli uomini) la bellezza, la condivisione, la diffusione e la cultura dell’integrazione.

La scuola è stata premiata la serata conclusiva del Festival che si è tenuta a Trani il 28 luglio 2013 con la presenza di Giulio Golia e Nadia Toffa. A premiare la Dirigente dott.ssa  Amalia Masiello e l’insegnante di riferimento, lo sponsor del Giullare a Scuola: “Miranfù la Libreria dei giovani lettori” che ha regalato alla scuola una piccola biblioteca sull’integrazione del valore di € 500,00.

miranfu

La commissione valutatrice è stata formata da:

– Pino Ciociola: giornalista dell’Avvenire

– Marco Colonna:  cabarettista e artista

– Francesco Porcelli: bimbo

– Donato De Ceglie: addetto stampa festival Il giullare

– Daniela De Martiis: scenografa

– Francesca Paradiso: bimba


LE SCUOLE CHE HANNO PARTECIPATO

Quest’oggi Il Giullare vi scrive per comunicarvi i nomi delle scuole in gara per la 5^ edizione del  concorso artistico “Il Giullare a scuola”. Eccovi qui:

1) IISS “Nicola Garrone” di Barletta (BT) con l’opera multimediale dal titolo “Il profumo dell’amore”

2) IIS “Guarino Veronese” di San Bonifacio (VR) con l’ opera a fumetti  intitolata “I filosofi Pluralisti”

3) SMS “G.Rocca” diTrani (BT)  con l’opera dal titolo “Black e White”

4) Istituto comprensivo “PIETROCOLA- MAZZINI” Minervino Murge (BT), con l’opera scultorea intitolata “L’albero della diversità”.

5) San Giovanni Bosco 1^ Circolo di Isernia, con l’opera multimediale dal titolo “OTOTEMAN” che significa “Egli è della mia parentela”.

6) “Mons. Petronelli” 2^ Circolo Didattico, classi 4^B e 4^A di Trani (BT) con l’opera grafico-pittorica  “Senza Barriere Siamo”.

7) “Mons. Petronelli” 2^ Circolo Didattico, classe 2^Ddi Trani (BT)  con l’opera grafico – pittorica, poetica e fotografica raccolte su cartellone che sviluppano il tema della “Diversità che diversifica ed arricchisce”.

8)  “Mons. Petronelli” 2^ Circolo Didattico, tutte le classi 3^ di Trani (BT) con l’opera grafico – pittorica dal titolo “Siamo uguali nella diversità”.

9) “Mons. Petronelli” 2^ Circolo Didattico, classe 2^B di Trani (BT) con l’opera grafico pittorica e poetica intitolata “Saremo Speciali”.

10)“Mons. Petronelli” 2^ Circolo Didattico.classe 2^C di Trani (BT) con l’opera intitolata “Occorre somigliarsi un po’ per comprendersi, ma occorre essere un po’ differenti per amarsi”,  rappresentazione grafico – pittorica di una frase di Paul Bourget.

Tutti i lavori sono stati esposti pubblicamente nella sala di Monsignor Franco presso il Centro Jobel di  Trani dal 20 al 28 Luglio dalle ore 20.00 alle ore 23.00 ed il giorno.