Giullare 2011

Nel 2011 il Festival è a rischio per mancanza di risorse. Tra mille peripezie l’Associazione riesce a ottenere il contributo di più enti: Ministero della Gioventù, Regione Puglia, Comune di Trani. Inoltre mette a disposizione una parte dei fondi che ricava dal 5×1000 e ottiene un contributo da alcuni sponsor privati. La 3^ edizione è fatta!

SPETTACOLI FUORI CONCORSO

DSCN6720
Domenica 17 luglio 
- ore 20.30 Centro Jobel

IL GIULLARE: IL DISAGIO CHE METTE A DISAGIO
A cura della Compagnia di Playback Theatre “Il Filo Rosso ” di Roma


SPETTACOLI IN GARA
(clicca sulle immagini per vederne una clip)

2011-07-18_79Lunedì 18 Luglio – ore 20.30 Centro Jobel

“La scomparsa della signora C.”
a cura del Centro Diurno di Riabilitazione Psichiatrica “Samarcanda”
della ASL/TA di Massafra (TA)

 

2011-07-19_58Martedì 19 Luglio – ore 20.30 Centro Jobel

“Caino e Abele”
a cura dell’Associazione “Ali d’Aquila” di Satriano (CZ)

Vincitore del Premio del Pubblico

 

Mercoledì 20 Luglio – ore 20.30 Centro Jobel2011-07-20_219

“The P.Project”
a cura dell’Associazione culturale di Arti e Teatro Integrato
“Amleto in viaggio” di Orvieto (TN)

Vincitore del Premio “Miglior Recitazione”
Motivazione: 
Innovativa e sperimentale è stata la loro capacità di recitare una storia, senza banalità, piena di significati e messaggi da lanciare a chi ascoltava, attento: dalla ricerca della propria identità, di un posto al mondo dove stare, in piena libertà, senza regole o costrizioni, alla necessità di salvaguardare il “teatro”, nelle sue forme e nelle sue potenzialità. Si sono serviti di una molteplicità di strumenti di comunicazione e di forme artistiche, dal video, al teatro, alla musica, in una commistione innovativa e emozionale. Hanno restituito chiaramente i personaggi che incarnavano, risultando subito chiari e leggibili al pubblico.

 

2011-07-21_81Giovedì 21 Luglio – ore 20.30 Centro Jobel

“Dal Muro Specchietto Favella”
a cura dell Cooperativa Sociale “Papa Giovanni XXIII” di Rimini

Vincitore del 3^ FESTIVAL IL GIULLARE

Motivazione: Hanno avuto la grandiosa capacità di divertire il pubblico, di lasciarlo col fiato sospeso rapito dall’abilità degli attori di interpretare diversi personaggi e inventare soluzioni sceniche, giocando con l’improvvisazione non improvvisata. Hanno emozionato il pubblico con una storia antica e nota, ma rivisitata in un modo assolutamente innovativo. Hanno alternato momenti di comicità a momenti di romantica poeticità, attraversando la scena e le luci della scena con precisione, senza esitazione, sapendo perfettamente come gestire lo spazio scenico e gli oggetti ivi presenti. Non abbiamo più pensato a dei diversamente abili in scena, ma a degli artisti con la voglia di divertirsi e sperimentarsi, attraverso la storia di Biancaneve.

2011-07-22_124

Venerdì 22 Luglio – ore 20.30 Centro Jobel

“L’Arca dell’Alleanza – ovvero il ritorno della nave dei folli”
a cura dell’Associazione Culturale “AEDO”
di Lucca

Vincitore del Premio “Miglior Allestimento Scenico”
Motivazione: Sono stati capaci di ricostruire il mondo della follia attraverso una scena apparentemente confusionaria, ma ricca di particolari che parlavano, parlavano ad un pubblico non rimasto indifferente ai colori, specialmente dei quadri che erano presenti sulla scena. Con la nave utilizzata nel video per introdurci nello spettacolo, ci hanno guidati in un viaggio ricco di emozioni e di energia, esplosa in un finale coinvolgente, in cui il pubblico è stato trascinato in prima persona, rompendo le barriere che solitamente si creano tra palcoscenico e pubblico. Hanno viaggiato nelle loro vite ed esperienze e hanno permesso al pubblico di viaggiare con loro.

Sabato 23 Luglio – ore 20.30 Centro Jobel2011-07-23_239_1

“BABA”
a cura dell’Associazione Culturale “Artedanzae20″
di Milano

Vincitore del Premio “Miglior Attore” e del Premio Emozione

Motivazione:  Ha concentrato l’attenzione del percorso teatrale sull’individuo, sulla persona, sulle sue difficoltà, ma anche sulle sue capacità e possibilità, permettendo all’attrice di superare i limiti e le barriere della comunicazione e d arrivare così dritto ai cuori e alle menti del pubblico e della giuria. Il teatro non è altro che un DIALOGO tra attori e pubblico e chi ha vissuto in scena è stato capace di stabilire un dialogo con il pubblico, un dialogo silente, ma pieno di emozioni. In scena non c’era solo un attrice, ma una donna, con le sue fragilità, ma soprattutto con la sua forza, il coraggio di superare le barriere poste dalla società. Ha scandaglliato la possibilità di interpretare, da sola, diversi personaggi, mostrandoceli tutti, permettendoci di seguire perfettamente dialoghi eincontri, come se tutti fossero li, pur non presenti fisicamente. Ci ha fatto sognare e ci ha fatto tornare alla dura realtà, in un vortice di emozioni e riflessioni. Anche in questo caso, in scena non abbiamo piu visto un diversamente abile, ma un attore, abile ad incantare.


  GIURIA

Presidente: Mariaelena Germinario (attrice e regista teatrale, presidente dell’Associazione Culturale e Teatrale Marluna Teatro di Trani)

18 luglio:

  1. Gianni Di Benedetto – giornalista di Telenorba
  2. Rosa Barca – giornalista di Traniweb
  3. Gianni Villa – regista della compagnia del Centro Diurno ACCUA di Urbino
  4. Andrea Lovato – Assessore alla Cultura del Comune di Trani
  5. Franco De Magis – sponsor privato – DE.MA. srl
  6. Maria Paola Graziani
  7. Don Francesco Mastrulli – sacerdote

19 luglio:

  1. Giovanni Ronco – giornalista Traniweb
  2. Francesco Rossi – giornalista Teledehon
  3. Enzo Strippoli e Renzo Deandri – attori teatrali e tv
  4. Giorgia Presen Cicolani – Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Trani
  5. Giuseppe Di Ciommo –  Presidente Lega Navale Trani
  6. Davide Fattizzo
  7. Don Mauro Sarni – sacerdote

20 luglio:

  1. Lucia De Mari – giornalista Gazzetta del Mezzogiorno
  2. Vincenzo De Gennaro – giornalista Teleregione
  3. Alessandra Lanzilotti – attrice e regista teatrale
  4. Giuseppe Paolillo – Assessore Polizia Municipale e Opere Pubbliche del Comune di Trani
  5. Gianni Ramundo –  sponsor privato – SECA srl
  6. Mario Damiani – neurologo infantile
  7. Fabrizio De Gennaro
  8. Don Gaetano Lops – sacerdote

21 luglio:

  1. Vittorio Cassinesi – giornalista Traninews
  2. Daniela De Martiis – scenografa
  3. Maria Dettori – Dirigente 5^ Ripartizione Comune di Trani
  4. Franco Cancelli –  sponsor privato – Gruppo Giodicart srl
  5. Maria Cinque – psichiatra CSM di Trani
  6. Vincenzo Caricati
  7. Don Vito Carpentiere – sacerdote

22 luglio:

  1. Donato De Ceglie – giornalista Bombonotizie
  2. Mario Francavilla – attore e regista compagnia teatrale “I Francavilla”
  3. Maria Dettori – Dirigente 5^ Ripartizione Comune di Trani
  4. Franco Cristiani –  sponsor privato – Gruppo Megamark
  5. Maria Cinque – psichiatra CSM di Trani
  6. Alessandro Acquaviva
  7. Don Natale Albino – sacerdote

23 luglio:

  1. Antonio Quinto – giornalista Tranilive
  2. Antonella Sguera – giornalista Teleregione
  3. Annamaria Cianti – Dirigente Ufficio Di Piano Comune di Trani
  4. Salvatore Sonatore –  sponsor privato – SD Marmi
  5. Salvatore Porcelli – psichiatra CSM di Trani
  6. Roberto Vergine
  7. Don Savino Giannotti – sacerdote