A VITA STRETTA – domenica 17 luglio 2016

download (4)Ore 21.00 Anteprima: 

“Le domande dei disabili ai cosiddetti normali” – collegamento via skype con Saverio Tommasi – Fanpage.it.

Un video che racconta con ironia la disarmante normalità che vorrebbe vivere chi ha delle difficoltà fisiche o mentali.


Ore 21.30 Spettacolo A VITA STRETTA 

Senza titolo-1

Protagonisti della prima serata del Festival de “Il Giullare” sono gli ospiti  del Centro Diurno e di Casa per la Vita della Cooperativa Sociale  Promozione Sociale e Solidarietà (Centro Jobel) che portano in scena  domenica 17 luglio 2016 alle ore 21.00 presso il Centro Jobel lo  spettacolo dal titolo “A VITA STRETTA”.

Con la direzione artistica e la regia di Marco Colonna, questo spettacolo è  espressione di una compagnia di attori integrata e il risultato del  prezioso lavoro svolto durante il laboratorio teatrale comico. Tale attività  è uno degli elementi cardini del programma riabilitativo e educativo del centro, in quanto il teatro è possibilità di superare i propri limiti (anche quelli fisici e mentali).

A vita stretta è lo spaccato della vita quotidiana di Alessandro, un uomo di mezza età che fa i conti con la sua vita e si rende conto che tirando le somme, non è affatto soddisfatto della sua esistenza. Alessandro si trova su una poltrona, seduto, riflette ad alta voce. Le sue frasi con se stesso sono veramente dure. La sua critica contro la vita è così feroce da fagli pensare di porle fine.  Dopo tante imprecazioni nei confronti degli eventi che lo fanno sentire fallito e sfigato, appaiono all’improvviso tre figure femminili…    inizierà per lui il viaggio più folle e strano della sua vita…”

Per conoscere il seguito del viaggio di Alessandro non resta che partecipare allo spettacolo.

Vi aspettiamo numerosi!!!