23 luglio 2018 – Tiro Libero (film)

Ieri al Centro Jobel di Trani abbiamo vissuto un’altra serata emozionante, tra sorrisi, ansie, stupore, poesia, musica, incontri, tra vincitori e vinti. Questa sera alle 21.00 presso il Centro Jobel, il Giullare proseguirà con un “fuori giullare”, con la proiezione del film TIRO LIBERO, premiato nella serata di ieri, con la presenza del regista Alessandro Valori, che resterà a dialogare con il Direttore del Trani Film Festival Beppe Sbrocchi, dopo la visione del film.

Il Festival Il Giullare X Edizione, nel frattempo,  continua ad affermarsi come evento che attrae, coinvolge, accoglie, valori che crediamo siano ben mixati con un’alta serata di spettacolo, arte e cultura.

La nostra giuria ha valutato e decretato i vincitori e assegnato i vari premi:

Premio miglior spettacolo
“Incessante, se credessi in un Dio” a cura della Compagnia Mayor Von Frinzius dell’Associazione Haccompagnami-REGIA di Giannini Lamberto – Città di Provenienza: ROSIGNANO SOLVAY (LI)

Motivazione: Per aver saputo toccare diversi registri, dal drammatico al grottesco passando per la satira, il nonsense, il rock e il puro divertimento, in un incontro dissacrante tra fisicità espressiva degli attori e cornice onirica della scena ed in un riuscito lavoro di integrazione delle differenze, che anche attraverso il linguaggio coreutico supera in maniera eccellente ogni rischio di facile moralismo.

Secondo posto
“GRAND HOTEL” a cura della Coop. Soc. “Andirivieni” ONLUS  – REGIA di Turco Marcello – Città di Provenienza: RIVAROLO CANAVESE (TO)

Motivazione: Per aver saputo raccontare i diversi luoghi dell’ immaginario interiore senza parlare esplicitamente del Se;, ma coinvolgendo lo spettatore in un viaggio in cui ognuno può riconoscersi in ricordi ed emozioni.

Premio emozione
“AliMentali – un volo disAbile” a cura della Comunità Capodarco di Roma Onlus – REGIA di Montesi Roberta – Città di Provenienza: ROMA

Motivazione: Per aver coinvolto il pubblico coniugando emozioni, contenuti e storie e cogliendo  le emergenze più attuali in modo onirico ed emozionale.

Premio Miglior Attore
Carlotta Sganga  nella parte di Polly all’interno dello spettacolo “Una star da tre soldi” a cura del Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana ONLUS – REGIA di Corini Alessio – Città di Provenienza: MILANO

Motivazione: Per la sua spiccata e coinvolgente capacità interpretativa e per aver saputo brillantemente cogliere l’essenza del personaggio, identificandosi nelle sue speranze e nelle sue responsabilità.

Premio miglior allestimento scenico
Una star da tre soldi” a cura del Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana ONLUS – REGIA di Corini Alessio – Città di Provenienza: MILANO

Motivazione: Per l’ attenzione nei particolari in cui niente è affidato al caso, ma diviene il risultato perfetto di un lavoro scenico curato e costante, coerente con il progetto dello spettacolo, adeguato ed efficace.

Premio Miglior Regia
Mauri Ilaria -  regista dello spettacolo “NOI” a cura della Coop. Soc. “Lambro” ONLUS  – Città di Provenienza: MONZA

Motivazione:Per il lavoro accurato e sintetico, che ha saputo combinare con grande forza poetica ed evocativa lo spessore simbolico della vicenda, la gestualità degli attori e la bella ambientazione visiva, fedele ai canoni del teatro situazionale e per l’efficace valorizzazione degli attori e delle loro caratteristiche.

 Premio del Pubblico

Con il 90,50% dei voti “Incessante, se credessi in un Dio” a cura della Compagnia Mayor Von Frinzius dell’Associazione Haccompagnami-REGIA di Giannini Lamberto – Città di Provenienza: ROSIGNANO SOLVAY (LI)

A tutti GRAZIE!

Download PDF

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>